La tua Chiesa Online

Sono aperte le iscrizioni per la cresima e i corsi prematrimoniali; tutti i giorni dalle 17,30 alle 19,30  oppure su appuntamento chiamando il tel. 081-5787180; oppure cell. 347 8589819.

Le attività saranno svolte rispettando le norme sanitarie vigenti: in presenza ed eventualmente su una piattaforma on line.   

Inoltre:

Cari genitori,

vi informiamo che abbiamo ripreso le attività per i bambini

di V elementare e i ragazzi di scuola media inferiore.

Ci incontriamo il sabato alle ore 16.00 . Vi aspettiamo, consapevoli dell’importanza che il cammino di amicizia e di fede ha per i vostri ragazzi, soprattutto dopo i tanti mesi di isolamento che abbiamo vissuto.

Le attività si svolgeranno nel rispetto delle norme Covid.

CELEBRAZIONE delle MESSE

Tenendo in considerazione le norme sanitarie, avremo queste celebrazioni:

Giorni Feriali : 9,00 e 18,00

Giorni FESTIVI:

Sabato : 18,00

Domenica: 9,00 – 10,30 – 12,00 – 18,00

—————————————————————————————————

Lunedì 1 Novembre, solennità di TUTTI I SANTI: Messe come la Domenica

Martedì 2 Novembre, Commemorazione dei fedeli defunti : 9,00 – 10,30 – 18,00

Venerdì 5 Novembre, Solenne Adorazione Eucaristica: 17,00; segue s. messa alle 18,00.

——————————————————————————————————–

Sono iniziati i lavori di ristrutturazione della Parrocchia. Non sarà possibile parcheggiare le auto nel cortile.

ATTENZIONE!!!

Per evitare assembramenti chiediamo di preferire la messa della Domenica alle ore 9,00 oppure alle 18,00.

NEL FRATTEMPO SCOPRI COME AIUTARE i poveri;

la pandemia ha messo in ginocchio molte famiglie.

AIUTA CHI LI AIUTA.

La Caritas parrocchiale assistite centinaia di famiglie con pacchi alimentari e altri sostegni … Inoltre La Ronda del Cuore , oltre a servire i senza fissa dimora, provvede a sostenere decine di famiglie.

GRAZIE alla Caritas e alla Ronda! Vai nella sezione CARITAS per seguire tutte le attività … …

NOTA BENE C’è bisogno di asciugamani (usati) e lenzuola (usate); per il servizio di pronta assistenza ai senza fissa dimora si cercano COPERTE (usate) e indumenti invernali… cappotti, giacconi …. Ogni singola coperta in una busta. Per quanto possibile evitate di portare tra Sabato e Domenica. Nei giorni feriali si può tra le 10,00 e 11,30; oppure, se proprio necessario, intorno alle 17,00. Meglio telefonare prima al 347-8589819. La Ronda del cuore cerca volontari per curare l’abbigliamento o per cucinare qualche pasto semplice da consegnare ai clochard o per le uscite serali e altro. Chiamaci.

GRAZIE a chi, potendolo fare, sta sostenendo la Parrocchia in questo tempo difficile ( le spese quotidiane e soprattutto il fondo per la Caritas).

Quando si può, è preferibile l’Iban.

PARROCCHIA SAN GIOVANNI DEI FIORENTINI
Unicredit
IBAN: IT 66 A 02008 03441 000101804682

EVENTO STRAORDINARIO

XXXI SINODO DIOCESANO

L’ho pensato – ebbe a dire l’Arcivescovo Battaglia– come necessario e imprescindibile percorso di ascolto di ogni componente ecclesiale, di ogni battezzato, della città e delle città, nell’interezza e nella differenza delle esperienze. Vogliamo accogliere e fare tesoro dei racconti di ogni donna e uomo, pronto a lasciarmi provocare da ogni parola che faccia luce sulle gioie e i dolori, sulla fedeltà e i tradimenti della nostra Chiesa, per costruire insieme un futuro di nuova fraternità aperto a tutti gli uomini e le donne, giovani e meno giovani, credenti e non credenti, battezzati e uomini di buona volontà, soprattutto aperto ai poveri”.

Il Sinodo – disse ancora l’Arcivescovo – dovrà partire dall’arte dell’ascolto ed essere un’esperienza di ascolto dello Spirito e nello Spirito di ciò che abita il cuore degli uomini e delle donne, della città, della terra e del tempo in cui la Provvidenza ci ha posti. E’ dal Sinodo che ridefiniremo il nostro ruolo di Chiesa qui a Napoli, che comprenderemo come aggiornare e ripensare le nostre strutture pastorali, come immaginare e costruire un progetto che a breve, medio e lungo termine renda protagonisti i territori, sveli sempre di più il significato di Diocesi e Parrocchia, inventi ambiti che siano pronti ad accogliere la differenza di donne e di uomini, che valorizzi carismi e ministeri, che abbia il coraggio della profezia, la velocità della speranza, l’abbraccio dell’amore. Una sfida che ci riguarda e che ci legherà ancor di più, che ci legherà all’intera Chiesa italiana, pronta ad aprire il suo cammino sinodale, come voluto fortemente da Papa Francesco, che noi accoglieremo come nostro e vivremo nel nostro, con la particolarità e la specificità che richiede l’incarnazione di ogni progetto pastorale nella specificità di ogni Chiesa locale. Insieme ai vescovi ausiliari, seguirò personalmente ogni fase del percorso sinodale”.

Tre sono gli elementi chiave del Sinodo: Comunione, Partecipazione, Missione.

Comunione: camminare insieme pur nella diversità, ma uniti nel comune battesimo.

Partecipazione: nella liturgia un ruolo vitale per i fedeli laici. Includere coloro che a volte sono esclusi, comprese persone che sperimentano la povertà e l’emarginazione; coinvolgere i membri delle altre confessioni cristiane e di altre religioni.

Missione: i laici hanno una missione speciale nel testimoniare il Vangelo nella società umana, perché tutti i battezzati sono pietre vive nell’edificazione del corpo di Cristo.

Tema di Anders Norén